Anna Esposito

Laureata con lode presso la Facoltà di  Architettura “L. Vanvitelli”di Aversa nel 2006, prosegue nel 2007 la sua formazione presso la Soprintendenza per i B.A.P.S.A.E. di Napoli.

Nel 2011 si specializza in Restauro dei monumenti presso la Scuola di Specializzazione in Beni architettonici e del Paesaggio dell’Università  “La Sapienza” di Roma, con una tesi di restauro sulla Chiesa di San Filippo Neri ad Arienzo.

Attiva nel campo del restauro architettonico, tra i lavori eseguiti si annoverano la consulenza al progetto di restauro della Chiesa dell’Annunziata ad Arienzo, il Restauro e Riqualificazione dell’area della Fontana di San Marzano a San Felice e Cancello e diversi interventi su edilizia privata vincolata; conduce dal 2007 una personale indagine storica, interessandosi di complessi religiosi e palazzi storici nell’area campana.

Attiva nel settore dell’interior design, sperimenta materiali innovativi ed ecosostenibili, realizzando oggetti d’arredo e partecipando a concorsi nazionali e internazionali; tra i più recenti si annovera l’esposizione di elementi di design nel 2018 alla Reggia di Caserta, selezionati nell’ambito del Napoli Moda Design; tra gli allestimenti si annovera lo stand presso il Museo PAN di Napoli, nell’ambito della mostra dedicata a Pino Daniele.

I progetti a cui ha collaborato sono presenti in diverse riviste nazionali.